.
Annunci online

generazionep
28 ottobre 2013

Amnesty ha proprio bisogno dei volontari per i pacchi natalizi in nome dei diritti umani?


Mi sono imbattuto in un annuncio che riguarda una grossa organizzazione dei diritti umani, si tratta di Amnesty International che cercherebbe dei volontari. L'annuncio recita: Amnesty International cerca volontari per i pacchi natalizi 2013 ! Dai una mano anche tu alla difesa dei diritti umani, durante il mese di dicembre partecipa al progetto “Pacchi Natalizi”....cerchiamo persone disponibili durante la settimana o il weekend, il mattino o il pomeriggio, insomma decidi tu! Info: Amnesty International E-mail..... Qui affianco trovate il link con la descrizione completa http://www.comune.torino.it/infogio/ric/2013/pub23222.htm


A parte il particolare che non capisco come io volontario possa dare una mano ai diritti umani preparando dei pacchi natale e se la loro preparazione è legittima definirla progetto, ma la mia domanda è: un organizzazione importante come Amnesty International ha proprio bisogno di questi volontari?

Da una analisi del Bilancio Sociale 2012 pubblicato sul sito di Amnesty mi sembra che l'organizzazione gode di ottima salute. Alla voce Risorse Economiche. C'è scritto che l'organizzazione ha inviato tramite posta cartacea specifici messaggi di raccolta fondi a liste selezionate di potenziali sostenitori, le comunicazioni sono state inviate a circa due milioni di potenziali soci e sostenitori in tutta Italia. Si avete capito Bene. Due milioni di persone hanno ricevuto una comunicazione scritta da parte di Amnesty, quindi con probabili costi legati alla spedizione ma ha tariffe postali agevolate per il non profit.


Nel 2012 i fondi di Amensty sono stati pari a 5, 9 milioni di euro, di qui 5,73 milioni per proventi da raccolta fondi. Come vengono utilizzati questi fondi? Oneri per attività istituzionali in Italia, 1,28 mln (20%) Oneri per contributi alle strutture internazionali 1, 62 mln di euro 25%, Oneri per raccolta fondi 2,31 mln di Euro (35%) Oneri per supporto generale, 1,34 mln di euro 20%..



Insomma una buona parte dei fondi sono per il mantenimento della baracca. Chiaramente i volontari dei pacchi Natale non rientreranno tra i costi del prossimo Bilancio Sociale. http://www.amnesty.it/bilancio-sociale-2012


Ritengo che il volontariato e i volontari debbano essere l'ultima risorsa utilizzabile da una struttura pubblica, privata e associazione di beneficenza, no la prima risposta a tutto. Il volontariato dev'essere l'ultima ed estrema soluzione alle nostre difficoltà, mali e carenze. La via del lavoro e della retribuzione dev'essere la primissima scelta del nostro agire e pensare soprattutto se lottiamo per l'affermazione dei diritti umani.



Per contatti, informazioni e repliche generazionep@libero.it





settembre        novembre
in evidenza

29 dicembre 2010 La fine dell'anno La fine dell'anno è arrivata. Il primo decennio del  XXI secolo si è concluso. Ho riascoltato i discorsi di fine anno dei nostri Presidenti della Repubblica. Qualcuno leggeva altri andavano a memoria. Gli argomenti? Disoccupazione, emigrazione, terrorismo, studenti, assassini comuni e politici.  la costanza di tali elementi  mi è ... (continua) Leggi tutto

chi sono
generazionep
I libri per chiarelettere

I nuovi mostri
Oliviero Beha





Scheda libro
Acquista online

Italiopoli
Oliviero Beha





Scheda libro
Acquista online

prossimi appuntamenti
Tutti gli appuntamenti
archivio



Blog letto 1 volte
bacheca